Enjoy Dlounge? Please spread the word, thanks :)

   
 

2017.03.02

Taramelli realizza per Redstone Haute Couture il nuovo Atelier Curiel all’insegna dell’Artigianalità Made in Italy

Taramelli realizza per Redstone Haute Couture il nuovo Atelier Curiel all'insegna dell'Artigianalità Made in Italy

Taramelli realizza per Redstone Haute Couture il nuovo Atelier Curiel all’insegna dell’Artigianalità Made in Italy

Taramelli, società italiana con uffici a Bergamo, Milano e Shenzen che si occupa di General Contractor a livello internazionale, ha realizzato in soli due mesi i lavori di completo rinnovamento del nuovo Atelier Curiel in Via Montenapoleone 13 a Milano, inaugurato sabato 25 febbraio con l’apertura ufficiale ai propri clienti. L’azienda guidata da Giuseppe Taramelli è stata incaricata da Mr. Yzheng Zhao, General Manager di Redstone Group, proprietario del marchio Curiel, di occuparsi delle fasi di costruzione e gestione dell’esecuzione del progetto ideato dagli architetti Bonelli e Radović dello Studio m2atelier. La Taramelli è stata scelta per la riconosciuta capacità di realizzare i progetti con i migliori materiali, grazie alla collaborazione con sapienti artigiani del made in Italy, e alle consolidate competenze di coordinamento, gestione della logistica e pianificazione dei lavori per garantire la fattibilità del progetto architettonico e, soprattutto, la realizzazione delle aspettative del cliente, da sempre un tratto distintivo della società italiana.

Qualità, precisione, artigianalità italiana, attenzione ai dettagli, capacità di gestione e pianificazione sono gli elementi che da sempre rappresentano la cifra distintiva di Taramelli e che sono state confermate nel lavoro di realizzazione del nuovo Atelier Curiel. Nonostante le complessità logistiche tipiche del quadrilatero della moda e di via Montenapoleone in particolare, Taramelli è riuscita a realizzare i lavori in soli due mesi valorizzando al meglio il progetto dello Studio m2atelier, ispirato alla storia del marchio Curiel, alla cultura, eleganza e couture italiana.

I lavori di realizzazione hanno evidenziato gli affreschi originali in tutto il loro splendore, creando uno spazio elegante ma allo stesso tempo contemporaneo e accessibile. Stucchi e boiserie si alternano a ottoni e specchi che moltiplicano gli spazi. Materiali e forme tradizionali sono alternati a soluzioni e finiture moderne per ricreare un’atmosfera accogliente e sofisticata, che ha le sue fondamenta nella storia e tradizione ma che guarda al futuro con innovazione. I materiali utilizzati sono di diversa tipologia: l’ottone spazzolato, la pelle, il vetro retro-laccato, specchi fumé, gigantografie di immagini prese dall’archivio storico di Curiel, corpi illuminanti particolarmente performanti e poco invasivi.
Come sottolinea l’architetto Marco Bonelli: “Abbiamo reinterpretato gli elementi classici in chiave contemporanea, per dare vita in modo nuovo al concetto di “atelier-casa” proprio dove abita l’eleganza italiana.”

Taramelli realizza per Redstone Haute Couture il nuovo Atelier Curiel all'insegna dell'Artigianalità Made in Italy

Taramelli realizza per Redstone Haute Couture il nuovo Atelier Curiel all’insegna dell’Artigianalità Made in Italy

Nella riqualificazione degli spazi esistenti, che nel tempo avevano sempre conservato preziosi elementi dell’abitazione originale, Taramelli ha dedicato particolare attenzione nel far risaltare il soffitto a cassettoni e i pavimenti intarsiati di un parquet storico, valorizzando le porte signorili del palazzo tipico dell’artistocrazia milanese, utilizzando colori grigi caldi alternati a finiture soft. L’arredamento presenta mobili e oggetti custom made che Taramelli ha fatto realizzare su misura da artigiani italiani e che sono in grado di esprimere al meglio il gusto e l’eleganza made in Italy. Un progetto che evidenzia la ricchezza della storia del marchio Curiel in tutta la sua cultura e tradizione, riuscendo allo stesso tempo a reinterpretare gli spazi con materiali e soluzioni contemporanee e innovative.

“Siamo estremamente orgogliosi della fiducia dimostrata da Redstone Haute Couture nell’affidarci la realizzazione di questo Atelier per un brand importante su scala internazionale quale è Curiel.” ha dichiarato Giuseppe Taramelli, Fondatore e General Manager di Taramelli. “E’ la migliore testimonianza del valore della collaborazione con il gruppo Redstone che ha apprezzato la qualità e la cura con cui abbiamo lavorato insieme su diversi progetti, diventando per loro un partner di fiducia in Italia e all’estero. La Taramelli è una società che da oltre 25 anni porta nel mondo i valori dell’artigianalità e dell’innovazione italiana, pur nel rispetto dei luoghi e delle culture locali: in Cina come in Europa. Abbiamo fatto del costruire una filosofia, del saper fare uno stile di vita e dell’impegno una missione. Esportiamo il Made in Italy nel mondo, lavorando solo con i nostri maestri artigiani portando in cantiere esclusivamente prodotti italiani. Questi sono i valori che ci rappresentano e che abbiamo trasmesso anche nella realizzazione dell’Atelier Curiel, dove la continua tensione tra tradizione e innovazione trova una sua perfetta rappresentazione”, ha concluso Giuseppe Taramelli.

Please follow and like us:

No comments possible.